venerdì 5 aprile 2013

A ciascuna la sua BB...cream!

Ebbene sì, ci sono cascata, anche io sono finita nel vortice delle BB cream (per sapere cosa sono clicca qui).


A sentirne parlare, quasi due anni fa, storcevo il naso e pensavo "Bah! Tanto rumore per una crema colorata", tenendomi stretta il mio "Perfectly real FDT" di Clinique. Oggi non sono più dello stesso avviso e vi spiego perché.



Qualche settimana fa ho fatto acquisti in profumeria (rossetto e matita occhi), come di consueto, ho ricevuto in dono qualche campione di prova gratuito: tutti profumini e un campione di "Diorskin Nude BB Cream", che è finito subito nel cassetto del bagno tra le cose da viaggio.

 

Muovendomi spesso, durante la mia ultima breve trasferta, anziché portare con me il flacone del solito fondotinta ho pensato bene di pescare dal cassetto di cui sopra.



Per farla breve, ecco il resoconto del mio primo incontro ravvicinato con la Diorskin Nude BB Cream.
Il campione è stato sufficiente per tre applicazioni (abbondanti, praticamente per tutta la durata del mio spostamento). La pelle appare subito levigata e fresca e la sensazione resta fino all'ora di struccarsi.



In più le persone con cui ho interagito (erano tutte donne :)) non hanno potuto fare a meno di chiedermi che cosa avessi utilizzato per il make up sul viso, che risultava luminoso e naturale.

 


Manifesto della pubblicità Diorskin Nude BB Cream la testimonial è Natalie Portman

Tra queste anche la mia estetista (Inci-dipendente), che ha notato sulla pelle l'effetto positivo di questa BB cream.


Insomma tornata a casa ho fatto delle ricerche per saperne di più su questo prodigio, come si legge sul sito Dior:

"Unione perfetta tra trattamento e maquillage, Diorskin Nude BB Creme è il sublimatore di ultima generazione per un “Colorito di Rosa” fresco e luminoso. La texture leggera e fondente, arricchita di principi attivi trattanti di origine naturale, nasconde le imperfezioni e rivela l’essenziale adattandosi a tutti i tipi di pelle. In un solo gesto, Diorskin Nude BB Creme riunisce 5 effetti indispensabili per esaltare la luminosità del colorito con un risultato ultra naturale:



- uniforma in trasparenza

- amplifica la luminosità del colorito

- idrata senza sovraccaricare

- leviga istantaneamente

- protegge, giorno dopo giorno".



Ma cosa potevo aspettarmi che scrivessero i produttori? Così sono andata in giro sul web a cercare qualche notizia in più sull'INCI. Naturalmente dovendo sostituire tanti prodotti con uno solo, anche questa ha al suo interno dei siliconi, la percentuale è del 3% e cercandone i nomi sul biodizionario ho trovato due bollini verdi che indicano che "va bene".



YUPPIE!

 

Insomma, inutile dire che sarà il mio prossimo acquisto, ma questo non vuol dire che abbandonerò il mio solito fondotinta, che svolge sempre le sue mansioni egregiamente.


Solo che la utilizzerò per giornate lunghe soprattutto quando non avrò la possibilità di fare ritocchi al maquillage.

Dimenticavo il prezzo è euro 36,90.

Che ne pensate?











6 commenti:

  1. Grazie per il consiglio! Che colori ci sono?
    Ma c'è differenza tra la crema colorata e la BB cream? Uso quella della Caudalie e pensavo proprio di cambiare, anche perché il colore di questa crema colorata è troppo scuro sulla mia pelle.
    Baci
    Milvia

    RispondiElimina
  2. Ciao Milvia, hai fatto bene a pormi questa domanda! Le colorazioni disponibili sono 3: 001 Clair, 002 Beige, 003 Moyen. Io ho provato quest'ultima che per il mio incarnato è perfetta.
    Mi chiedi la differenza tra creme colorate e bb cream, diciamo che le creme colorate sono i sostituti dei normali idratanti arricchite di una colorazione (2 prodotti in uno).
    Le BB sono l'evoluzione tecnologica perché coniugano in un solo prodotto tante cose: base trucco, protezione UVA SPF 15, uniformazione dell'incarnato, etc. (almeno 5 prodotti in uno).
    Io per tutti i giorni non sceglierei né l'una e né l'altra perché, come ho spiegato nel post, tutti i prodotti ricchi alla lunga tendono ad occludere i pori.
    Inoltre la crema colorata puoi benissimo prepararla da te semplicemente mischiando al tuo solito idratante un po' di fondotinta minerale o in polvere.

    Spero di esserti stata utile!
    Grazie per essere passata!

    RispondiElimina
  3. Sei stata semplicemente perfetta, grazie!
    Non sapevo di questa "inutilità" della crema colorata e in futuro seguirò il tuo consiglio.
    Normalmente uso il fondotinta nude della Dior che trovo buonissimo. E' anche utile: per funzionare al meglio si deve bere tanta acqua. Così a contatto della pelle il fondotinta diventa spettacolare. Proprio ieri sera ho bevuto poco e tornata a casa sembrava che avessi la pelle di cera! :-) Insomma, utile per chi come me dimentica di bere, l'acqua è la prima nostra "crema di bellezza".
    Una crema che acquistavo in passato e rende bello l'incarnato ma non so cos'altro faccia oltre l'efettfo estetico, è Teint Parfait di Yves Saint Laurent. La conosci?

    Messaggio in codice: nel posto dove sai c'è lo sconto del 25% e da pochissimo hanno anche Dior! Fammi sapere quando decidi di acquistarla, così vengo anche io e la compriamo insieme!

    ciao!

    RispondiElimina
  4. bella, ma non ne potevi testarne una che costi di meno? lo sai che gioiuzza è squattrinata da quando ha deciso di occuparsi esclusivamente di me ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Mini, anche io cerco di risparmiare quando posso, ma sui cosmetici, specialmente per quelli viso, non posso.

      Col tempo scoprirai anche tu che un buon trucco esige una buona base, e questo può esserci solo se i prodotti utilizzati ti fanno sentire fresca e a tuo agio.

      Elimina