sabato 30 gennaio 2016

Downton style

La serie tv più acclamata degli ultimi tempi volge al suo termine, in realtà in Inghilterra la sesta ed ultima stagione di Downton Abbey è già andata in onda, stasera sarà la volta del pubblico italiano, che assisterà fino al 28 febbraio agli ultimi episodi della storia dei conti di Grantham su La5 (ore 21.10).

Io, che non riesco ancora a farmi una ragione dalla morte di Sir Mattew Crowley (l'attore Dan Stevens che lasciò il suo ruolo alla terza stagione), pur nutrendo delle remore sul prosieguo della serie senza l'amore della vita di Lady Mary (Michelle Dockery), mi sono affezionata e appassionata ugualmente tanto alla storia che ai personaggi, e saró molto triste quando finirà, ma tutte le cose belle, serie tv comprese, hanno un inizio e una fine.

Per questo motivo ho scelto di scrivere questo post, enumerando tutti i particolari e i dettagli che mi hanno colpita e mi lasceranno un ricordo indelebile di questo telefilm, prodotto dalla Carnival per Itv e CBS in Inghilterra.

Cominciamo dalla colonna sonora: accompagnati da un trascinante e melodioso pianoforte ripercorriamo le strade della campagna inglese attorno alla tenuta di Downton e facciamo ingresso direttamente nella casa, approdando nella cucina, punto nevralgico in cui si sviluppano le personalità dei servitori della casa. Insomma non sei più sul tuo divano di casa, ma vieni catapultato direttamente a Downton!

La storia, che si sviluppa dal 1912 al 1925 circa, è stata scritta dall'autore Julian Fellowes, con una dovizia  di particolari che non tralasciano nessun reale avvenimento storico del periodo, prima Guerra Mondiale compresa, anche se le storie dei protagonisti sono puramente casuali.

Lady Edith, lady Mary e lady Rose

Lo stile della serie è stato curato nei minimi dettagli, ho adorato nell'ordine: l'ambientazione, l'arredamento, gli abiti e gli accessori. Proprio per quanto riguarda la moda è stato proposto lo stile dei tempi, dagli abiti eleganti delle signore dei primi del '900, ai primi pantaloni da donna indossati da Lady Sybil fino agli abiti svolazzanti e alle tiare anni '20. Stile che è stato riproposto ai giorni nostri dando vita appunto al look 'Downton Style' grazie all'uso di cappelli, gioielli e accessori dallo stile retrò, come si portassero cimeli di famiglia.

Orecchini Cameo 

Io stessa non ho saputo resistere a un cappellino come quello di Lady Mary

Infine, ma potrei continuare ancora, è interessante notare come la storia e gli usi della famiglia abbia coinvolto gli spettatori, al punto che sono stati creati diversi generi di consumo ad essa ispirati. Come il thé inglese e le tisane di Downton (da sorseggiare durante la visione degli episodi), i vini della casa, ricettari tipici inglesi con le pietanze preparate dalla signora Patmore e in questo caso veri appassionati cultori della cucina inglese si sono potuti cimentare nella preparazione di quei vecchi menù.

Sarebbe superfluo, ma lo ribadisco lo stesso, che anche la scelta degli attori è stata eccezionale, tutti talentuosi e con una grande esperienza teatrale, ho amato su tutti Lady Violet e Lady Mary!

Lady Violet Crawley contessa di Dowager (Maggie Smith)

Insomma fare una critica a questo telefilm è davvero difficile per me, l'unica cosa terribile è che finirà anche per noi italiani, che per consolarci staremo sui social a ricordare frasi e scene topiche usando l'hashtag #TbtDownton #ThrowbackDownton !

lunedì 11 gennaio 2016

Tantocosì

Il Natale appena trascorso è stato magico. La mia famiglia è venuta a trascorrerlo a casa mia (viviamo a più di 1000 km di distanza) con mia grande gioia!

Così, alcuni giorni prima di separmi da mia madre e da mia sorella, in un giro di shopping per via Montenapoleone a Milano, ho scoperto Tantocosì by Riviere.

Quando a un bimbo si chiede: "quanto mi vuoi bene?" - la risposta è quasi sempre: "Tantocosì!" - e ad accompagnarla sono le braccia aperte, a voler cingere qualcosa di immenso. Da quest'idea nel 1977 è nato il bracciale in argento Tantocosì, che è proprio un bimbo che sorride e abbraccia. 

Qualche anno fa, il brand in cerca di una ventata di freschezza, ha pensato di dargli una veste nuova, creandolo in plexiglass multicolore, o decorato, bracciali assolutamente glamour che hanno in sè un significato bellissimo e unico!

Insomma il regalo perfetto per me e mia sorella! L'ho preso per lei e per me, per ricordarci di questi splendidi giorni e che ci vogliamo bene...tantocosì!

Ps: per saperne di più visitate il sito www.tantocosi.it 


Che ne pensate?
Kiss
AbsolutelyFrivolous