domenica 24 marzo 2013

Look book di marzo: MANGO

Ogni stagione, indipendentemente dalle sue caratteristiche, ci permette di cambiare, osare e perché no cambiare completamente look.

In questo la diffusione di negozi low cost ci viene in soccorso, consentendoci di rinnovare il nostro guardaroba e possedere pezzi simili a quelli presentati dalle più famose case di moda senza spendere un capitale.


Uno dei marchi che amo di più per la capacità di coniugare tutte queste diverse esigenze è MANGO, uno dei brand spagnoli del gruppo INDITEX, come ZARA, OYSHO, PULL AND BEAR, etc...

Ecco alcune delle mie scelte, tra le tendenze presentate dal brand per il mese di marzo:



Sicuramente le giacche ci faranno compagnia per tutto il mese di maggio. Da tempo medito di comprarne una lunga come quella nella foto (79,90 euro). Idem per quelle che si ispirano alle Chanel (49,90 euro).

Il bianco e nero sono due colori eleganti sia di giorno che di sera. Il vestito nero nella selezione (34,90 euro) è molto versatile sia per i fisici asciutti che per le più curvy.

L'ultimo look, top gioiello e gonnellina bianca (29,99 e 39,99 euro) più che a marzo lo vedrei bene in una serata d'estate...fa ancora freddino da queste parti...:)

Segnalo infine che alcuni degli accessori nella sezione e-shop del sito mango sono in promozione con uno sconto dal -20 al -30% (quelle nella selezione 24,90 e 19,90). Le stesse promozioni si possono trovare nei punti vendita MANGO TOUCH.



sabato 16 marzo 2013

Primavera...alla menta!

Se le stagioni avessero un gusto per la prossima primavera sceglierei quello della menta, che con il suo colore e la sua freschezza è destinata ad essere la protagonista indiscussa dei look di questa bella stagione.

In principio, ad attirare la mia attenzione è stato uno smalto di Essie. Dopo averlo perso non c è più stato verso di ritrovarlo. C'erano diverse altre nuance che si avvicinavano, ma non erano quello che cercavo. Nel frattempo però le ho provate quasi tutte...

Un giorno da H&M ho trovato una camicetta proprio di quel color mentina, c'era anche lo smalto, identico, l'ho preso subito. 

Da allora la passione per il verde acqua e le sue sfumature mi ha preso la mano, tanto che la scorsa settimana prima di andare per negozi, ho fatto un giro dei siti internet dei maggiori marchi di abbigliamento che utilizzo: MAX&Co., PENNYBLACK, MANGO, ZARA, H&M.

Su quest'ultimo da qualche tempo è possibile utilizzare un camerino virtuale e vestire un manichino, uomo o donna, con i capi della collezione che vorremmo provare. 

Naturalmente io ho giocato a fare qualche abbinamento con diverse tonalità di verde,  e questo è il risultato:


Giunta al negozio ho provato quasi tutto ciò che di verde vedete in questa selezione, alla fine ho preso la camicetta senza maniche della modella centrale, la blusa a fianco e la gonna in pizzo panna. Lo so che è panna e non è verde :) l'ho fatto perché questo colore assieme agli accessori cipria rende tutto molto romantic chic!

In ogni caso credo che la passione per questi colori non mi passerà molto presto. E a voi?

venerdì 8 marzo 2013

UN PO' DI BORCHIE

Le abbiamo viste attaccate sulle scarpe, sugli stivali, sui cerchietti per capelli, sui fermagli, sulle felpe e perfino sulle unghie. Le borchie ormai sono ovunque...o meglio le borchiette, e pian piano ho imparato ad accettarle anche io, tanto da desiderare di possedere qualcosa che le avesse come decoro.

Inizialmente, come mi succede spesso per tutte le novità, non mi piacevano molto. Ho imparato ad apprezzarle solo ultimamente, mi direte voi: "Quando già hanno stufato tutte?!". Probabilmente è così, ma si sa, la moda detta le sue leggi e poi ogni donna le re-inventa a modo suo. Sta proprio qui il bello!

Per cui oggi, che mi sento particolamente grintosa, indosso un miniabito di felpa tortora, che sulle manichette (munite di piccole spalline molto anni '80) riporta delle piccole borchie dorate.

Calze nere e ballerine borchiate, ultima new entry del mio parco scarpe e sopra...avrei tanto voluto mettermi il giubbino di pelle, ma causa gelido vento tornato prepotentemente nella nostra primavera, ho dovuto ripiegare su un cappottino smilzo nero :(. Per la serie: Outfit rovinati da condizioni meteo avverse!

In ogni caso, questo è il risultato, parziale, lo so...che ci volete fare?! Sono timida :)

Abitino Bershka, ballerine Greisy Shoes

Voi cosa pensate delle borchie? Possedete qualcosa che le abbia? Vi hanno stufato? Oppure non vivreste senza?

martedì 5 marzo 2013

AND SO...CINDERELLA FOUND HER SHOE!

Fare shopping è una cosa meravigliosa, ma questa felicità spesso può rivelarsi un dramma, la motivazione? Dover trovare a tutti i costi l'ultimo pezzo per completare il proprio outfit e rendersi conto che risulta introvabile!

O meglio esiste, ma è proprio fuori budget! Di cosa sto parlando? Di SCARPE naturalmente! Perché diciamocelo, alla fine sono la cosa che amiamo comprare più di ogni altra...

Ho provato a dimenticarle, ma qualsiasi altra scarpa dopo di loro aveva qualche difetto.

Troppo alta, troppo bassa, troppo plateau, il colore non è questo, il tacco è rivestito, il tacco non è rivestito, la pelle sembra dura, sono plasticose, sono dure, fanno male...etc...

Su questo ultimo punto Carrie Bradshaw potrebbe dissentire perché in uno degli episodi di SATC, dopo l'ennesimo flop amoroso pare che la nostra eroina per riprendersi sia andata a comperare: "Scarpe, scarpe, bellissime e dolorosissime!". Per cui secondo questo parametro: bella = scomoda. O forse bella (ma non proprio del mio numero, però troppo preziosa per rimanere in quel negozio) per questo scomoda.

In ogni caso, la scarpa da me avvistata oltre ad essere bella è anche comoda.

Nella desolazione generale la mia Fata Turchina ha pensato bene di suggerirmi di prenderla nonostante il prezzo esoso: "Mai rovinare una mise indossando la scarpa sbagliata!".

Così armata di buona volontà ho fatto una ricerchina su internet e qualche telefonata per scoprire poco dopo che il negozio si trova solo in una città italiana e che per giunta ne hanno: "solo un paio per numero!".

Ho riagganciato e in meno di 20 minuti ho chiamato la mia migliore amica scoppiando a frignare dopo pochi secondi e dando vita a uno psicodramma, che potrebbe essere tranquillamente preso come spunto per il prossimo film di Pedro Almòdovar...

Non credevo alle mie orecchie!

Ho ricomposto il numero del negozio. Per fortuna dall'altro capo della cornetta c'era qualcuno di sensibile che mi ha risposto che potrebbero spedirmele..."Fiù!".Tiro un sospiro di sollievo in attesa di riceverle e ho imparato la lezione: "Nulla può oscurare il colpo di fulmine!". 



Per la gioia degli occhi ecco alcune delle scarpe che ho provato in queste ultime settimane


venerdì 1 marzo 2013

Red is in the air!

La primavera è nell'aria e mai come in questi giorni, in cui i fiori iniziano a colorare i prati e le temperature iniziano ad aumentare, sento forte il desiderio di liberarmi dai pesanti abiti invernali per pensare a cosa indosserò nella prossima primavera/estate.

Solitamente i miei primi acquisti di stagione iniziano da accessori importanti. 

Oggi facendo un giro nella nuovissima sezione SHOP.IT del sito GRAZIA.IT ho avuto la prima folgorazione alla vista di  questa fantastica pochette a tracolla di Paula Cademartori. 

Borsa in pelle laminata gold con inserti in camoscio bianco, grey e ciliegia

Da qui ho pensato a cosa mi piacerebbe indossare per un'elegante serata primaverile.
Questo è il risultato che ne dite?

Ho pensato che un accessorio così particolare come la "Pcademartoribag" avesse bisogno di un abbigliamento che gli rendesse giustizia senza oscurarlo. 

Il rosso è uno dei miei colori preferiti e ogni anno si riconferma tra i colori più utilizzati per la primavera/estate. 

Le stesse celebrities, dalle dive di Hollywood alle first lady, lo amano e lo declinano in mille modi diversi. Dagli eventi mondani, alle presentazioni quotidiane, alle visite ufficiali, come fa la principessa Kate Middleton.

Gli altri pezzi del look sono:
 Abitino in seta Ralph Lauren


Sandali in raso rosso ralph Lauren


Collana River Islan gold


Che ne dite? Cosa vi ispira per la prossima stagione?

CACCIA AL TESORO CON GUILLERMO MARIOTTO

La "mappa del tesoro", già uno dei must della primavera 2013, è stata pensata nella nuova collezione A/I 2013 2014 di borse firmate Guillermo Mariotto, il poliedrico designer della maison Gattinoni.




 La Treasure Map stampa decor si sfuma nelle tonalità del ruggine, come fosse emersa dai fondali marini, ed è declinata in tre diverse varianti: gauffré stampato abbinato a morbido vitello, in nuances brandy o mosto per le occasioni day, gauffré stampato abbinato a pelle scamosciata stampata per le occasioni glam, e non da ultimo,  gauffré stampato impreziosito da borchie abbinato a morbido vitello, in nuances brandy o mosto per le più aggressive e sportive.

Guillermo recupera il tema del viaggio come perfetta metafora della vita. “Il viaggio non soltanto allarga la mente: le dà forma” (Bruce Chatwin).







Pezzo forte della collezione, prodotta e distribuita dall'azienda Nannini di Firenze, la Caravella Bag: accessorio perfetto come "scrigno contenitore" dei segreti di donne che amano stupire. Un vero must have per l'inverno 2014.

foto courtesy pressofficemariotto

La collezione sarà presentata in occasione del:

MIPEL
Salone Internazionale della Pelletteria e degli Accessori
Padiglione 8, Stand A03/B04 Settore Extra dal 3 al 6 Marzo 2013, Fiera Milano – Rho