lunedì 11 gennaio 2016

Tantocosì

Il Natale appena trascorso è stato magico. La mia famiglia è venuta a trascorrerlo a casa mia (viviamo a più di 1000 km di distanza) con mia grande gioia!

Così, alcuni giorni prima di separmi da mia madre e da mia sorella, in un giro di shopping per via Montenapoleone a Milano, ho scoperto Tantocosì by Riviere.

Quando a un bimbo si chiede: "quanto mi vuoi bene?" - la risposta è quasi sempre: "Tantocosì!" - e ad accompagnarla sono le braccia aperte, a voler cingere qualcosa di immenso. Da quest'idea nel 1977 è nato il bracciale in argento Tantocosì, che è proprio un bimbo che sorride e abbraccia. 

Qualche anno fa, il brand in cerca di una ventata di freschezza, ha pensato di dargli una veste nuova, creandolo in plexiglass multicolore, o decorato, bracciali assolutamente glamour che hanno in sè un significato bellissimo e unico!

Insomma il regalo perfetto per me e mia sorella! L'ho preso per lei e per me, per ricordarci di questi splendidi giorni e che ci vogliamo bene...tantocosì!

Ps: per saperne di più visitate il sito www.tantocosi.it 


Che ne pensate?
Kiss
AbsolutelyFrivolous


2 commenti:

  1. Ciao, ho letto un tuo commento su Instagram sotto ad una foto di Manuela Teaspoons ed ho deciso di seguirti. Anch'io ho perso il lavoro appena rimasta incinta del mio secondo bimbo (Davide come il tuo) perché gravidanza a rischio ed ero con l'agenzia interinale, quindi non mi hanno tenuto il posto. Adesso il bimbo ha 14 mesi e vorrei riprendere a lavorare, ma non trovo nulla e mi sto deprimendo. volevo chiederti, tu come hai fatto? Ho letto che ti sei messa in proprio. grazie se vorrai rispondere e complimenti per il tuo blog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara e grazie per i complimenti. Tu che lavoro fai o facevi? Io sono laureata in comunicazione ed editoria, in quel periodo (crisi nera) non assumeva nessuno e persa la possibilità di un apprendistato, mi è stato proposto da un'azienda di collaborare a partita iva, e così ho fatto. In pratica lavoro da casa e mi occupo di correzione testi, collaborando anche con qualche rivista. e soprattutto posso occuparmi di mio figlio :)

      Elimina