domenica 13 ottobre 2013

Due passi...in Scozia

A volte, anche nelle fredde giornate d'autunno, il sole rivela posti incontaminati di rara bellezza.

Così...esplorando la città, io e il principe ci siamo imbattuti in questo meraviglioso parco e complice un abbigliamento scozzese ci siamo concessi una passeggiata immersi nella natura (pur restando in Italia :)).

A proposito del look, ho indossato un cappottino in lana con motivo tartan stampa check (quadrettata) e dei pantaloni in tweed puntinato.

Il tweed è un tessuto scozzese il cui significato è armatura o saia, appunto per la sua lavorazione. Si presenta tradizionalmente con lavorazione "spigata" (a mo' di spighe), o "puntinata" o in tantissime altre lavorazioni tra cui il pied de poule.  La sua caratteristica principale è che, oltre ad essere molto caldo, è formato da tanti filati dai diversi pigmenti, in questo modo se da lontano sembrerà di vedere un unico colore, guardando da vicino potranno notarsi diversi altri colori, ad esempio base testa di moro puntini beige, neri, arancio (come nel caso dei miei pantaloni).

Il Tartan è un'altra lavorazione tipica dei tessuti scozzesi in lana e solitamente veniva e viene utilizzato per i kilt, il nome significa "tessuti sovrapposti". I colori del tartan indicavano il clan/famiglia nobile di appartenenza.





Nelle foto indosso:

Cappottino H&M
Sotto Golfino leggero MANGO
Pantaloni CAMAIEU
Ballerine REPLAY
Occhiali da sole MARC JACOBS
Orecchini SODINI
Bauletto MANGO

3 commenti:

  1. ahahah e io che ti immaginavo in scozia, mi chiedevo quando fossi partita...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Viaggio con la fantasia...come fai tu con "Mia and Me" ;)

      Elimina
  2. che bel cappottino!! è il mio genere!!
    se ti va passa da me a sbirciare il mio nuovo post <3

    ELIZABETH BAILEY BLOG
    BLOGLOVIN
    twitter

    RispondiElimina