lunedì 20 luglio 2015

Il make up giusto

Qualche giorno fa una mia amica, che  presto convolerà a nozze, mi ha detto che io so truccarmi così bene che le piacerebbe fossi io a curare il make up per il suo gran giorno. Mi sono sentita molto lusingata, ma non me la sento di prendermi questa responsabilità. Anche se l'evento dura un giorno, un trucco sbagliato resterà nelle foto ricordo! Non trovate? Penso che truccarsi bene sia un pregio, come sapersi vestire, ma per il vostro Sì meglio affidarsi a un make up artist. Vi spiego perché:

- siete le protagoniste e necessitate di qualcuno che vi curi nei minimi particolari, cosa che resta difficile se vi affidate a un'amica

- lui (il truccatore/ice) conosce le migliori tecniche di conturing, per modificare eventuali "difetti" e rendere il viso armonioso

- lui ha dei trucchi "magici" che vi consentiranno di essere perfette anche dopo aver salutato un centinaio di parenti, e artifici capaci di eliminare discromie, stirare rughe, rendere le ciglia lunghissime, le labbra carnose e gli occhi da bamby (scusate se è poco!)

- lui vi farà sentire belle come non mai e perfette nel vostro outfit

Perché dico questo? Perché nel giorno del mio matrimonio a curare il mio trucco e la mia acconciatura è stato un maestro di quest'arte, e mi sono sentita veramente una principessa! Ha saputo valorizzare il mio viso creando un trucco semplice, ma d'effetto, insomma tornassi indietro lo ricontatterei di nuovo.

Detto ciò voglio consigliarvi dei "trucchi" per realizzare un make up resistente per le vostre occasioni importanti, l'estate è la stagione prediletta.

Per prima cosa, è importante che la pelle sia perfettamente pulita, vi consiglio pertanto di fare una pulizia del viso e una maschera 1 o 2 giorni prima dell'evento. È importante che cerchiate di bere tanta acqua giorni prima, perché idrata il corpo e renderà la pelle più luminosa (anche una bella dormita risulta utilissima).
La durata di un trucco dipende molto dalla base, per questo motivo ritengo sua fondamentale l'utilizzo di un siero base levigante (io uso quello a marchio sephora), stessa cosa per la base occhi, in cui uso il primer sempre sephora. Dopo aver fatto assorbire questi due prodotti potrete procedere con la stesura del fondotinta, io prediligo quello liquido (solitamente PERFECTLY REAL CLINIQUE), steso con un pennello piatto. A seguire il correttore (copriocchiaie) sul solco delle eventuali occhiaie (non sull'interno), sfumato con un pennellino piatto piccolo (o con l'anulare). Adesso potrete procedere con il trucco occhi, mi raccomando di utilizzare trucchi semplici e poco colorati (a meno che non sia estate e il colore si presti all'outfit). Io mi affido alle matite MAC e agli ombretti KIKO. Sugli occhi un mascara super incurvante, io uso da tempo SCANDALEYES di RIMMEL.
Un blush renderà il vostro colorito bonne mine, prediligete le polveri in inverno e i liquidi o crema in estate (potete usare anche un rossetto). Io mi trovo bene con il blusher H&M e con la tinta Benefit Posie Pink. 
Infine le labbra, dove userete un rossetto sgargiante solo se il trucco occhi è semplice, viceversa optate per un rossetto nude. Io mi trovo molto bene con quelli MAC e RIMMEL.

Vi lascio qualche immagine delle prove trucco del mio matrimonio, del trucco effettivo di quel giorno e dell'ultimo trucco realizzato da me per il battesimo di mio figlio.

              Prova pre-matrimonio

      Trucco del giorno del matrimonio

            Trucco per il battesimo

Baci
AbsolutelyFrivolous

Nessun commento:

Posta un commento