lunedì 11 aprile 2016

Due chiacchere con Andrea


Qualche giorno fa, ripensando alla mia vita da studentessa/lavoratrice a Roma, mi sono resa conto che, tra i colleghi dell'università, non è rimasto nessuno nella Capitale. 

Millevite fa all'università con Daniele e Andrea



Alcuni hanno cambiato totalmente città (come me) seguendo l'amore o il lavoro o cambiando totalmente le loro aspirazioni. Altri sono riusciti a esaudire i propri sogni, ed il lavoro che desideravano, tornando nella propria terra d'origine. Infine, c è chi per il proprio sogno si impegna ogni giorno e continua a migliorare perchè diventi realtà. Uno di questi è il mio amico Andrea, compagno assieme a Daniele, di fantastiche cene, feste, giornate all'aperto e chi più ne ha più ne metta...ma soprattutto giovane aspirante attore. Dico così perchè ancora il "ruolo" che possa consacrarlo come tale, facendolo notare come merita, non è arrivato, ma la sua gavetta è lunghissima (ha recitato agli esordi in un piccolo ruolo per Pupi Avati). Per farlo conoscere anche ai miei lettori ho pensato di fargli qualche domanda. 

Ciao Andrea, ci parli un po' di te? 

Sono Andrea Carpinteri ho 30 anni e sono nato e cresciuto a Lugano ma ho origini siciliane (Siracusa) vivo tra Roma /Catania e /Lugano e sto per farmi una spremuta d'arancia...

Quando hai deciso che saresti diventato un attore?

Più che decidere ho sentito di voler fare L' attore...sin da bambino ho sentito questa " vocazione" ma solo dopo la maturità ho potuto iniziare questo percorso...fatto di studio , lavoro e sacrificio.

Qual è l'esperienza che finora ti ha formato di più?

A parte il percorso accademico...lavorare con il regista Marcello Amici.  Un' esperienza che mi ha formato sia umanamente che professionalmente. Eravamo in scena tutti i giorni per 30 repliche...nell' opera di Luigi Pirandello "Sei personaggi in cerca d' autore" (Lo so! Io c'ero ed è stato uno spettacolo bellissimo Ndr.)

Cosa ne pensi dei social?

Credo che i social siano molto utili per accorciare le distanze...rimanere in contatto con amici e parenti sentendoci più vicini...purtroppo però questo mezzo spesso viene usato in modo " sbagliato" e rischia di far perdere la percezione della vita reale...penso che bisognerebbe educare le nuove generazioni ad un utilizzo sano dei social 

Che rapporto hai coi fan?

Non ho fan io :) Ho tanti amici con i quali parlo regolarmente e mi confronto...ascolto i consigli e se posso ne do...mi piace essere attivo sui social in tutti i sensi partecipando attivamente a dibattiti...

Che posto dai all'amicizia? 

L' amicizia è la cosa più importante...ho chiuso una relazione sentimentale dopo quasi 6 anni e diciamo che se non avessi avuto L' appoggio sopratutto di un'amica speciale (non era L'amante ) sarebbe stata dura per me...io per i miei amici ci sono sia nei momenti belli che in quelli brutti e difficili e ora sto capendo quali sono i miei veri amici...

Progetti futuri?

Sono felicissimo di dirti che a maggio saremo al Festival Di Cannes al Corner Short col progetto "Carvina" che abbiamo presentato L' estate scorsa al Giffoni Film Festival. È un progetto al quale tengo particolarmente perché ho avuto la possibilità di lavorare con due grandi attori ed amici Salvatore Esposito ed Elena Aglaja Amadó.

Che ne dite? Val la pena seguirlo? Lo trovate su Fb o Istagram cercando Andrea Carpinteri.

Vi lascio qualche sua foto!



Nessun commento:

Posta un commento